X412 Centrale d’allarme

  • è una centrale ibrida (filare/radio) a 4 – 16 zone cablate doppia e tripla zona con resistenze eol
  • zone radio 64 zoneuscite 5 a bordo espandibile a 8 (con schede uscite e tastiere)
  • codici utente / chiavi telecomandi 32
  • aree
  • 4 gruppi
  • 4 tastiere
  • 4 inseritori
  • 4 memoria eventi 1000
  • numeri telefonici 8 per sms / vocali + 8 per cms
  • comunicazione pstn integrata, modulo gsm/gprs/3g e modulo ip ad innesto pstn integrata,
  • altri ingressi tamper di linea tamper contenitore
  • gestione remota ip – gprs/3g app (Ios – Android)
  • programmazione remota ip – gprs/3g pc software
  • programmatori timer 4 per ogni gg della settimana

Descrizione

Le centrali Serie X sono progettate per la protezione di aree residenziali. Sono centrali ibride (zone filari/radio) e sono omologate secondo la norma EN 50131, Grado 2, Classe 2. Sono dotate di supporto audio integrato ed equipaggiate con 4/8 zone espandibili a 16/64. È possibile incrementare il numero delle zone sulla scheda madre (X412-X824) utilizzando le configurazioni doppia e tripla zona con resistenze EOL. Le centrali Serie X sono in grado di notificare diverse situazioni tra cui ALLARMI, RAPINE, MANOMISSIONI etc. con differenti vettori:

• Linea PSTN a bordo (chiamata vocale, contact ID, SIA fsk, etc.)

• Modulo GSM/GPRS/3G (chiamata vocale, SMS, contact ID, protocollo DC09 IP per contact ID e SIA IP)

• Modulo IP (protocollo DC09 IP per contact ID e SIA IP).

La centrale può essere controllata da smartphone e tablet attraverso la nuova applicazione AMC MANAGER (iOS/Android) con modulo IP e/o modulo GPRS/3G. La programmazione può essere eseguita localmente con la tastiera oppure software via cavo. La programmazione con il software può essere eseguita da remoto con modulo IP e/o modulo GPRS/3G.

Scarica la scheda tecnica Scarica manuale tecnico Scarica manuale utente

Ti potrebbe interessare…